Expat: gestire le emozioni nella quotidianità , in un paese diverso dal tuo.

Expat: gestire le emozioni nella quotidianità , in un paese diverso dal tuo.

La nostalgia è una emozione caratterizzata da un senso di tristezza e rimpianto per la lontananza da persone o luoghi cari o per un evento collocato nel passato che si vorrebbe rivivere.

A volte,nella nostra condizione di  Expat, non ci autorizziamo a viverla completamente: la neghiamo, la contrastiamo, la prendiamo in giro, ma eccola che puntualmente si ripresenta.

Quando ti lasci tutto alle spalle per una vita all’estero -soprattutto all’inizio- tutto sembra mancare.

Le tue abitudini quotidiane, il cibo, il posto di lavoro e gli amici.

 È come se fossi solo tu contro il mondo.

Anche le esperienze quotidiane più banali diventano più contorte di quanto non siano veramente ed il pensiero sfuma inesorabilmente nella nostalgia.

SE CIO’ CHE TI MANCA E’ IL PASSATO, TORNA NEL PRESENTE E CONCENTRATI SU QUELLO CHE SEI, IN OGNI LUOGO DEL MONDO.

Se senti che lo sconforto e la nostalgia prendono il sopravvento su di te il Counseling, Coaching e le pratiche di Mindfulness possono:

-aiutarti a facilitare la transizione verso la tua nuova vita, concentrandoti sul qui e ora.

– a comprendere come è possibile aggirare o attenuare gli ostacoli che ti impediscono di vivere più serenamente la quotidianità in un paese diverso e lontano dal tuo.

– Aiutarti nei passaggi emotivi di questo cambiamento e a trasformare i tuoi timori in stimoli, per cogliere le migliori opportunità, senza cadere nuovamente nei rimpianti.

 

Come COUNSELOR-COACH PROFESSIONALE, con grande esperienza di vita e lavoro all’estero, sarò lieta di ascoltarti .

CONTATTAMI ORA  in assoluta privacy .

Il primo incontro ONLINE è sempre gratuito e non impegnativo per il proseguimento.

Per ulteriori informazioni   www.expatcounseling.it

CHIEDERE UN SOSTEGNO E’ IL PRIMO PASSO PER VOLERSI BENE. NON C’E’ GIUDIZIO QUI.