Logo bianco h
Mindfulness
“Non puoi fermare le onde ma puoi imparare a padroneggiare il surf“ Jon Kabat-Zinn

Che cos è la Mindfulness?

La pratica della Mindfulness ruota attorno a due concetti fondamentali: quello di consapevolezza e quello di concentrazione.

La consapevolezza non è altro che la capacità di agire quanto più possibile in modo intenzionale, dirigendo uno sguardo puntuale ma non giudicante a ogni cosa si faccia, si dica, si pensi.

La concentrazione è lo sforzo positivo della mente che si allena per dirigere l’attenzione verso il suo oggetto in maniera pura, senza l’interferenza del pensiero che risente dell’esperienza passata o delle proiezioni sul futuro.

Secondo la definizione di Jon Kabat-Zinn, scienziato e teorico del protocollo MBSR, Mindfulness significa “porre attenzione in un modo particolare: intenzionalmente, nel momento presente e in modo non giudicante” (1994, p. 63).

A cosa servono le pratiche di Mindfulness?

Le pratiche di mindfulness insegnano a prestare attenzione alla propria condizione presente, evitando qualsiasi giudizio e portando consapevolezza nel proprio mondo interiore.
Vivere nel presente consente di sfruttare a pieno tutte le risorse fisiche, energetiche, emotive, mentali e spirituali.
Le pratiche di mindfulness inoltre, favoriscono il cambio di ritmo interiore e l’attivazione delle aree più antiche e creative della coscienza dove risiedono intuizione, immaginazione, creatività e talenti personali.

Servizi di consulenza privata